giovedì 13 novembre 2008

Pd, un partito in salute

Il bello delle primarie, parte seconda. Chi sono gli elettori più assidui del Pd? Gli umarells. Come si fa a catturare l'attenzione degli umarells? Parlagli (parla loro) di malattie, sanità, cure, dottori, robe così. Idea vincente di sicuro quella di un circolo piddino forlivese che ha organizzato una serata sui temi sanitari con tanto di medico disponibile allo scontato assedio degli umarells locali. E poi, fuoriprogramma, ospite della serata il sindaco uscente Nadia Masini. Criticatissima (anche dai colleghi di giunta) per una certa ruvidezza di rapporti verso i cittadini, ora è tutta sorrisi e disponibilità. Sospetti di campagna elettorale subliminale, ma no, via...
Lo sfidante prof. Balzani sta già studiando la contromossa: un dibattito al Cup, a chi sottoscrive il suo programma in omaggio un prelievo del sangue!

5 commenti:

Anonimo ha detto...

eccheccazzo ma gli umarels il prelievo non lo pagano mica
ah balzà, va bhe che perderai però cerchiamo di non far figure di m. :D

Anonimo ha detto...

Non al CUP, a Villa Serena ;-)

bruno ha detto...

Un pò di prevenzione non farebbe male.
Gli under $0 che corrono con Nadia in vespa, dovrebbero mettere il casco.
http://maanche.blogspot.com.

Anonimo ha detto...

il "vero uomo del PD" è certamente Nadia Masini

ma "il bello delle primarie" non può essere che sua chiccheria Roby Balzani

ventidita ha detto...

Io voglio scommettere, a mio rischio e pericolo, che se si candida Rondoni per il cenro (dx), stavolta si va al ballottaggio. Un caffè?